Design

Buoni contenuti, fruibilità e partecipazione degli utenti.

Un buon sito si riconosce subito dal brand (e Wired in questo è già fortissima) e si valorizza con buoni contenuti, fruibilità e partecipazione degli utenti: questi ultimi 3 punti sono quindi quelli su cui lavorare. Nello specifico, a mio parere il sito dovrebbe essere fatto per contenere prima di tutto notizie sempre nuove ed aggiornate, che possono poi anche dare spunti per gli articoli argomentativi della rivista. ...more »

Submitted by

Voting

0 votes
Active

Design

Un sito fai-da-te per una Wired filosofia di vita

Andiamo al sodo: 1) una parte dedicata agli adolescenti che sono un potenziale bacino di utenza. 2)Una homepage sobria, ma non troppo, con una gamma di colori e sfumature che permetta all'utente di farsi la sua homepage, scegliendo anche la foto dell'articolo preferito. Come se fosse il SUO sito. 3) Un archivio con i vecchi numeri fatto con le copertine che, una volta cliccate aprono quantomeno un indice. E una finestra ...more »

Submitted by

Voting

0 votes
Active